U bent hier

Psicoterapia

 

Psicoterapia

In questo studio vengono trattati pazienti dai 18 anni in su . Non tratto pazienti con la sindrome autistica o di Asperger in quanto non specializzata nel campo. Questo vale anche per psicosi o situazioni molto instabili a causa di crisi .

I primi tre colloqui, intakes, hanno la funzione di esplorare i sintomi, la problematica della persona   nel loro contesto cosicche' sia possibilie valutare se la psicoterapia e’ il metodo di trattamento indicato. In questi tre colloqui   il paziente   formula la sua domanda di aiuto.  Insieme alla psicoterapeuta verra' fatto un  piano di trattamento che sia congruente con i simtomi e la persona del paziente .  Il piano di  trattamento  esplicita le   aspettive del paziente e le possibilita’ dello psicoterapeuta ed e’ la base della terapia .  La psicoterapia e’ un metodo di trattamento che si occupa della persona del paziente nella sua   totalita’ se il paziente ha delle domande in merito . Le problematiche e sintomatologie sono di carattere recidivo e hanno influenza sul funzionamento   totale della persona e sul suo benessere.  Per esempio problemi recidivi dell’ umore ,ansie, problematiche che si ripercuotono sulle relazioni e   sul funzionamento nell’ambito dello studio e lavorativo.  Traumi non elaborati , problemi che riguardano l’immagine di se’ e aspettative verso gli altri che   portano a ricorrenti delusioni .  La psicoterapia e’ indicata come trattamento quando il paziente riscontra ripetutamente gli stessi   problemi e ha la sensazioni di essere in un circolo vizioso e si accorge di non capire come queste ripetizioni abbiano luogo. Si ha la sensazione che le cose succedano senza poterle influenzare . Si riconosco solo il carattere ripetitivo del problema senza sapere come interrompre il   circolo vizioso. In caso ci sia bisogno di trattamento farmaceutico   lavoro insieme con lo psichiatra.  

Il mio punto di vista terapeutico parte da una visione individuale del paziente nel contesto della sua   storia personale e come questa attraverso le problematiche inconsce irrisolte ha contribuito sullo sviluppo individuale influenzando le problematiche attuali. Lo scopo della terapia e’ riconoscere   la ripetizioni nascenti da problematiche non risolte cosicche’ il paziente riesca a fare scelte   alternative adattive piu’ soddisfacenti.  

Il mio lavoro consiste anche nel dare consulto a medici di famiglia e colleghi in caso ci siano   domande riguardo alla diagnostica e il tipo di trattamento necessario, in modo che’ il paziente   venga indirizzato verso il setting ed il trattamento indicato per il tipo specifico di problematica.  

Ritengo un terapia breve giusta quando cio’ sia possibile e un terapia lunga quando questo sia   necessario .  

Continuita’ ed un relazione basata sulla fiducia sono elementi essenziali catalizzatori del processo   terapeutico . Il paziente cresce nel suo senso di autonomia o ristabilisce l’autonomia persa e riesce a   interrompere le ripetizioni automatiche provenienti da problematiche non risolte.